Tanti eventi e manifestazioni per il turismo a Parma

www.dormireaparma.it

Gli eventi

Eventi a Parma

« Torna all'archivio News

10/06/2015

Dormire a Parma… e visitare mostre a Reggio Emilia


Tre imperdibili appuntamenti da non perdere nel vicino capoluogo reggiano

Parma è una città dalla ricca vita culturale ma, quanto a mostre ed eventi di interesse artistico e storico, anche la vicina Reggio Emilia non è da meno. Chi dunque trascorrerà due o più giorni in zona, data la vicinanza geografica, potrà approfittare di un pernottamento a Parma (magari approfittando delle strutture segnalate su DormireAParma.it) per recarsi in visita in giornata nel capoluogo reggiano.


Tre sono le mostre che in questo periodo si possono visitare, molto diverse tra loro in termini di argomento eppure accomunate dalla finezza e dalla qualità dei contenuti. Eccole:

Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza
Questa mostra, ospitata da Palazzo Magnani, propone straordinarie opere di Piero della Francesca che non solamente fu uno dei pittori rinascimentali più apprezzati del suo tempo ma anche un fine matematico. Le cento opere esposte parlano, come da titolo, dello stretto legame fra arte e scienza – ma anche di prospettiva ed architettura – e portano la firma di artisti celebri come Domenico Ghirlandaio ed Albrecht Dürer, sono per citarne alcuni, e potranno essere ammirate sino al 28 giugno 2015.

Fotografia Europea 2015
Di stampo decisamente più moderno è il festival della Fotografia Europea 2015 che, come tutti gli anni, è dedicato a un fil rouge particolare; quest’anno, in occasione dell’Expo di Milano, il tema è “Effetto Terra”. Le opere dei migliori artisti contemporanei e non solo possono essere ammirate presso diverse sedi (Palazzo da Mosto, Chiostri di San Pietro, Palazzo dei Musei…) sino al 26 luglio 2015.

Gli Etruschi e gli altri – Reggio Emilia terra di incontri
Gli appassionati di storia, visitando questa interessante mostra ospitata presso il Palazzo dei Musei, potranno scoprire il passato più antico del territorio reggiano: fra Etruschi, Celti e Liguri, circa duecento reperti archeologici permetteranno di comprendere come vivevano migliaia di anni fa le popolazioni pre-romane. C’è tempo sino al 31 ottobre 2015 per visitare questa vera e propria finestra sul passato.



 
Visualizza Immagine